Home>Recensioni>Scopri il nuovo WordPress 4.9

Scopri il nuovo WordPress 4.9


Scopri il nuovo WordPress 4.9


Con questo nuovo aggiornamento, WordPress raggiunge la major release 4.9, chiamata “Tipton”, in onore del jazzista Billy Tipton, come da tradizione ormai per le nuove versioni.
Nodo cruciale di questa nuova versione è la semplificazione del flusso di lavoro di progettazione e la nuova funzionalità di controllo della sintassi del codice, per evitare errori di codifica.
Analizziamo nel dettaglio le novità.

  • Leggi l'articolo, ti bastano solo 2 minuti, 31 secondi
    Sei di fretta? Scarica il PDF e consultalo quando vuoi!

Bozze e scheduling del tema

Ecco la novità principale introdotta con WordPress 4.9, la possibilità di salvare in bozze le personalizzazioni del tema nel Customizer. Una volta apportate le modifiche, puoi decidere di salvarle come bozza, per valutarle con calma. Ma c’è di più! Puoi decidere di condividere queste modifiche con i tuoi collaboratori o con i tuoi clienti attraverso un link privato, lasciando inalterata la visualizzazione pubblica del sito.
Inoltre, puoi programmare la pubblicazione delle modifiche. Così come avviene per gli articoli, puoi stabilire data e ora di pubblicazione delle modifiche al tema, davvero comodo, no?


Nuovo widget Galleria

Proseguendo la strada intrapresa con la release 4.8 di WordPress, viene introdotto un nuovo ed utilissimo widget, Gallery. Così, creare gallerie di foto sarà semplice ed intuitivo, alla portata d tutti!

Il nuovo widget ti permette di modificare il numero di colonne, l’ordine delle immagini e le loro dimensioni.

Sempre a proposito di widgets, viene introdotto il tasto Aggiungi media anche nel widget Rich text, per inserire immagini e media direttamente dalla tua Libreria.


Modifica del codice migliorata

WordPress sta muovendo passi da gigante verso la personalizzazione. Ne è un esempio questa nuova funzionalità: se sei tra quelli che utilizzano l’editor di file integrato, da adesso grazie a CodeMirror avrai un prezioso alleato. CodeMirror aggiunge sintassi evidenziata, autocompletamento e suggerimenti di codice sia nell’editor CSS aggiuntivo del Customizer, sia nell’editor di temi e plugins, per aiutarti ad evitare errori di sintassi.

Così, se commetti un errore di sintassi nella modifica del codice di un file del tema o di un plugin attraverso l’editor integrato in WordPress, CodeMirror ti mostrerà un avviso, evitando di salvare il file errato e prevenendo l’odiosa e temutissima schermata bianca!

Naturalmente, se preferisci, puoi disabilitare questa funzionalità direttamente nel tuo profilo utente


Miglioramento del processo di creazione dei menu

Con questa nuova versione, la creazione dei menu è più semplice e guidata. Quando crei un nuovo menu, viene chiesto di inserire nome e posizione, così da evitare che il menu non venga visualizzato perché mancante della posizione specifica.


Aggiornamenti minori

Miglioramento delle API JS del Customizer: sono stati eliminati molti punti critici ed introdotti nuovi templates, come per data/ora e sezione/pannello/notifiche globali.

Aggiornamento MediaElement.js: il popolare framework per la gestione di oggetti multimediali raggiunge la versione 4.2.6, aggiornando l’interfaccia grafica e risolvendo alcuni bugs, oltre a non richiedere necessariamente la dipendenza da jQuery.

Miglioramento di ruoli e funzionalità: introdotte nuove funzionalità per la gestione dei plugins e dei files di traduzione. Inoltre, l’aggiornamento dei ruoli in caso di trasformazione da sito a multisito è stato notevolmente migliorato per risultare più affidabile e coerente.



Ti è piaciuto questo articolo? Regalami un click per ripagarmi dello sforzo



Code4Life ti è stato utile? Sostienici con una donazione!

Dona con PayPal

Hai trovato interessante l’articolo? Allora ti consiglio di leggere:

Scopri WordPress 4.8

Scopri il nuovo WordPress 4.8


Scopri la nuova major release di WordPress, che introduce interessanti novità dal punto di vista della gestione dei contenuti, offrendo funzionalità sempre più intuitive.

Oppure cerca tra gli articoli correlati


E tu cosa ne pensi? Condividi la tua opinione e discutiamone insieme
La tua email non sarà resa pubblico o utilizzata per inviarti spam, te lo prometto

Iscrivimi alla newsletter per ricevere news ed aggiornamenti
Utilizziamo piattaforme di terze parti per l’invio di newsletter. (Privacy Policy)
Tienimi aggiornato su questo articolo
Ricevi una email di notifica quando qualcuno scriverà un commento a questo articolo. (Privacy Policy)
Ricorda i miei dati per la prossima volta che scriverò un commento
Il tuo nome e la tua email verranno salvati in un cookie in questo browser. (Privacy Policy)