Home>Guide>Come disabilitare la ricerca in WordPress

Come disabilitare la ricerca in WordPress


Come disabilitare la ricerca in WordPress

WordPress, come molti già sanno, ha integrato una funzione di ricerca interna per consentire agli utenti di ricercare all’interno dei contenuti le informazioni che occorrono. In passato, abbiamo visto come limitarne o gestirne il campo di applicazione (se non lo hai fatto, ti consiglio di leggere: Limitare la ricerca di WordPress in uno specifico post type) Ma se avessi la necessità di disabilitare questa funzionalità? Come si dovrebbe procedere per farlo in maniera efficace?

  • Leggi l'articolo, ti bastano solo 1 minuto, 19 secondi
    Sei di fretta? Scarica il PDF e consultalo quando vuoi!

Perché disabilitare la ricerca in WordPress

Forse ti starai chiedendo perché dovresti eventualmente disabilitare la ricerca in WordPress. Le risposte possono essere molteplici, ma eccone alcune che mi sono capitate “durante il precorso”:

  • Siti aziendali: spesso, si tratta di siti web che offrono una panoramica o una presentazione dell’azienda ed in cui difficilmente un utente può pensare di dover ricercare qualcosa, in quanto potrebbero non esserci servizi e/o prodotti;
  • Landing page: qualche volta mi sono imbattuto in landing page sviluppate su base WordPress, per sfruttarne la semplicità del backend. In questo caso, che utilità potrebbe avere un form di ricerca?
  • Siti one-page: leggermente più complessi di una landing page, ma il discorso alla base non cambia. Tutte le informazioni sono su una unica pagina, un form di ricerca perde di ogni utilità.

Quindi, se ti sei imbattuto in uno di questi casi, oppure sei semplicemente curioso di capire come disabilitare la ricerca su WordPress, continua la lettura di questo articolo.


Prima di iniziare

È doveroso fare una precisazione. Forse qualcuno si starà chiedendo: ma non sarebbe sufficiente eliminare il widget della ricerca per ovviare al problema? la risposta è “Ni”. Così facendo, sicuramente nasconderesti la possibilità di effettuare una ricerca alla maggior parte degli utenti, ma quelli con una conoscenza più approfondita di WordPress saprebbero come fare. Ti invito ad effettuare un esperimento: prova ad aggiungere alla URL della homepage del tuo sito web la seguente stringa:

?s=test

così da ottenere:

https://www.tuosito.com/?s=test

e digita invio. Visto? In questo modo raggiungerai la pagina dei risultati di ricerca. Questo accade anche se il form di ricerca non è visibile, in quanto è l’handler dei permalink di WordPress che “capisce” che la pagina richiesta fa riferimento ad una ricerca.


Questione di sicurezza

Certo, che l’utente più smaliziato riesca ad effettuare una semplice ricerca non è affatto un problema, ma la considerazione è un’altra: il form di richiesta, come in ogni sito web dinamico, interagisce con il database dello stesso e quindi, senza dilungarci troppo sull’argomento, può essere veicolo per tentativi di accesso e/o violazione del tuo WordPress. Quindi, se non occorre il form di ricerca di WordPress, è bene disattivarne completamente le funzionalità. Ma come fare?


Disabilitare la funzione di ricerca

Ottenere il risultato è piuttosto semplice, ti basta inserire nel file functions.php del tema attivo sul tuo sito web il seguente codice:

// Disabilita la ricerca su WordPress
add_filter( 'get_search_form', create_function( '$a', "return null;" ) ); 
add_action( 'parse_query', function( $query, $error = true ) {
    if ( is_search() ) {
        $query->is_search = false;
        $query->query_vars[s] = false;
        $query->query[s] = false;
 
        if ( $error == true ) {
            $query->is_404 = true;
        }
    }
} );

// Rimuove completamente il widget di ricerca
add_action( 'widgets_init', function() {
    unregister_widget('WP_Widget_Search');
} );

In questo modo tutte le richieste, dirette o indirette, di ricerca verranno indirizzate alla pagina 404. Semplice no?



Ti è piaciuto questo articolo? Regalami un click per ripagarmi dello sforzo



Code4Life ti è stato utile? Sostienici con una donazione!

Dona con PayPal

Hai trovato interessante l’articolo? Allora ti consiglio di leggere:

Lavorare su FTP remoto con PHP

Lavorare su FTP remoto con PHP


Scopri come sfruttare il protocollo FTP nei tuoi script PHP ed avere il pieno controllo di files e cartelle su server remoti.

Disabilitare il cambio password in WordPress

Disabilitare il cambio password in WordPress


Vuoi rimuovere l’opzione di recupero e cambio password in WordPress? Ecco come fare.

Oppure cerca tra gli articoli correlati


E tu cosa ne pensi? Condividi la tua opinione e discutiamone insieme
La tua email non sarà resa pubblico o utilizzata per inviarti spam, te lo prometto

Iscrivimi alla newsletter per ricevere news ed aggiornamenti
Utilizziamo piattaforme di terze parti per l’invio di newsletter. (Informativa sulla privacy)
Tienimi aggiornato su questo articolo
Ricevi una email di notifica quando qualcuno scriverà un commento a questo articolo. (Informativa sulla privacy)
Ricorda i miei dati per la prossima volta che scriverò un commento
Il tuo nome e la tua email verranno salvati in un cookie in questo browser. (Informativa sulla privacy)